La Mostra

Orario di apertura:

Mattina: 10:00 – 13:00
Pomeriggio: 16:00 – 19:30

Aperto tutti i giorni – Chiuso: lunedì

Per visite di gruppo private e scolaresche è preferibile la prenotazione:
Via mail: scuole@salerno1943-1944.com
Recapito telefonico: 3476412564

Tariffe d’ingresso:

Intero: 4€

Studenti: 2€

Gruppi superiori a 10 persone: 2€

Bambini fino ad 8 anni: ingresso gratuito

Le bombe lampeggiavano sull’acqua, le fiamme ingiallivano il cielo…. il marinaio gridò: tenetevi pronti! Il mezzo da sbarco sussultò e la rampa discese. Un uomo balzò nel vuoto e sparì nella schiuma biancastra che traboccava precipitosa verso la riva. Poi scesi io. Affondai fino alle ginocchia, toccai coi piedi il suolo sabbioso d’Italia, a Salerno. Eccomi infine sul Continente europeo!

Così Jack Belden, corrispondente di Life, racconta i primi momenti da lui vissuti dell’Operazione Avalanche, lo sbarco Alleato sulle coste salernitane del 9 settembre 1943.

L’Operazione Valanga è stata la più grossa operazione anfibia della storia, superata solo dal successivo sbarco in Normandia del 6 giugno del 1944.

 photogallery

Il Governo italiano si trasferisce a Salerno l’11 febbraio 1944; con i primi governi di unità nazionale si sono poste le basi della rinascita del nostro Paese; il Governo Bonomi, l’8 luglio 1944, decide all’unanimità l’elezione dell’Assemblea Costituente, che avrebbe dovuto scrivere la nostra Costituzione.

A tal proposito va ricordata la dedica lasciata dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione della Sua venuta a Salerno del 14 settembre 2010 e della visita alla mostra “Salerno città della Costituzione” allestita nella nostra Casa Comunale: Questa bella mostra è un omaggio dovuto al ruolo storico di Salerno nel momento della rinascita democratica dell’Italia